Da una bambina di Masina, la sua lettera per Parigi

E’ un paese bellissimo, un paese di gioia. Ma è bastato un solo giorno, un attimo, uno sparo. Grida ovunque. Paura. Gente che scappa, gente che cade a terra, senza sapere il perché. Nessuno sa perché. Rimane un mistero. Un piccolo particolare che sta minacciando l’europa. C’è paura, c’è terrore. Bombe che esplodono, persone innocenti,…